Il successo del centro-sinistra ai ballottaggi

Il centro-sinistra prevale nettamente ai ballottaggi, vincendo in otto città su dieci, tra cui Roma e Torino. L’affermazione nei capoluoghi di provincia di due settimane addietro si trasforma così in uno straordinario successo. A esito di questa tornata elettorale la coalizione, a guida Pd, conquista ben sette città: Carbonia, Cosenza, Isernia, Napoli, Roma, Savona e Torino. Confermandosi, inoltre, a Bologna, Caserta, Milano, Ravenna, Rimini, Salerno e Varese; mentre a Latina contribuisce alla ri-elezione dell’indipendente Coletta, sanando la rottura di cinque anni tra dem e civici. Debacle del centro-destra che mantiene i sindaci solo a Grosseto, Novara, Pordenone e Trieste. A Benevento si riconferma, infine, Clemente Mastella sostenuto da una coalizione centrista. Il Movimento 5 Stelle perde tutte e tre le città che governava dal 2016: Carbonia, Roma e Torino.

Leggi l’approfondimento